Vittoria del Retignano in rimonta

CROCE VERDE - RETIGNANO  1-3  (1t 1-2)

CROCE VERDE: Cerri, Rossi, Ponsi, Del Chiaro, Giorgetti, Baldini, Gianni(Larini 1' 2t), Rosi, Della Casa(Carrapa 1' 2t), Donatini(D' Agliano 35' 2t), Lombardi, a disp. Morelli, Moriconi, Pasquini, Olivieri. ALL. Enrico Botta

RETIGNANO: Battelli, Bianchini, Salvatori, Sermattei S. Graziani, Discini, Giannoni(Fiocco 10' 2t), Pellegrini(Melis 21' 2t), Sparagni(Maarouf 17' 2t), Baldi, Landi R., a disp. Ansini, Sermattei N., Geltrude, Luisi, Giannini, Landi M. ALL. Avio Landi

arbitro: Sig. Formisano di Viareggio

reti: 1t al 10'  Rosi(CV) su rig.  al 13' Sermattei S.(R).  al 37'  Giannoni(R) su rig.  2t al 30'  Maarouf(R)

Al Basalari si gioca la terza giornata di ritorno del campionato di terza categoria, si affrontano i padroni di casa  della Croce Verde e il Retignano, la squadra di Botta dopo la sonora sconfitta nel derby cerca un risultato di prestigio contro un' avversario che e' in lotta per i playoff. Si parte e al 10' Graziani per gli ospiti perde un contrasto in area con Della Casa e commette fallo, rigore per i padroni di casa sul dischetto va Rosi che trasforma 1-0, reagisce il Retignano e al 13' su azione d' angolo perviene al pareggio, Sermattei Stefano colpisce di testa e infila Cerri per l' 1-1,le due squadre cercano il nuovo vantaggio, al 37' fallo in area di rigore della Croce Verde commesso su Sparagni sul dischetto va Giannoni che realizza l' 1-2 finale di primo tempo. La ripresa i padroni di casa si portano in avanti nel tentativo di pareggiare ma la difesa ospite e' attenta, al 30' lancio millimetrico su Landi Roberto che entra in area e conclude in porta dove un difensore locale allontana corto,  la palla e' preda di Maarouf che realizza l' 1-3, la squadra viareggina cerca di accorciare, al 35' Lombardi da fuori area colpisce la traversa, al 39' rosso diretto a D' Agliano per un brutto intervento nel frangente gli animi si surriscaldano e a fatica il direttore di gara riesce a portare la calma, dopo quattro minuti di recupero il Sig. Formisano fischia la fine, da segnalare anche l' espulsione nel Retignano di Melis per doppio giallo. 

Di Erra Davino Carlo Cosci