Corsanico raggiunto nel finale

CORSANICO - ATL. PODENZANA  1-1  (1t 1-0)

CORSANICO: Negrari, Mannini(Aquilante Ant. 41' 2t), Simonini F., Corsinelli, Rossi, Manfredi(Tomei 32' 1t), Ricci(Raffaelli 24' 1t), Bertuccelli(Bertilotti 41' 2t) Ceciarini, Simonini B., Alberti(Mallegni 23' 2t). A disp. Crovara, Gemignani, Altemura, Questa. All. Farnocchia.

ATL. PODENZANA: Rocchi, Bondi, Pantera, Mosti G., Bonini, Viagi, Mosti L., Centofanti(Gnoffo 18' 2t), Martinucci, Ariani, Scarpa. A disp. Pigerini. All. Angeli

Arbitro: Sig. Gini di Livorno

Reti: 1t al 24' Simonini B.(C), 2t al 40' Scarpa(AP) su rigore

Alle "Colline" di Bargecchia si gioca la quarta giornata di ritorno tra i padroni di casa del Corsanico e l' Atletico Podenzana, La squadra di mister Farnocchia dopo il passo falso di domenica cerca la vittoria. Assenti per squalifica nel Corsanico Aquilante Andrea e Daniele Galli. 

Al 13' occasione per il Corsanico con Rossi che sfrutta un azione da calcio d' angolo ma il suo colpo di testa da distanza ravvicinata termina fuori di poco. Al 19' ci prova Simonini Bruno, Rocchi non trattiene ma i suoi compagni della difesa  mettono in fallo laterale. Al 24' vantaggio dei padroni di casa con un eurogol di Simonini Bruno che dalla distanza infila Rocchi. Il Corsanico cerca il raddoppio ma la difesa del Podenzana in qualche maniera allontana la minaccia. Al 32' conclusione ospite con Mosti L., Negrari in tuffo respinge, si va al riposo.

Nella ripresa ancora padroni di casa in avanti. Al 3' ci prova Raffaelli da fuori area la palla colpisce un difensore avversario ma Rocchi ci mette una pezza deviando. Al 6' ci prova Alberti ma Rocchi si supera alzando sopra la traversa. I padroni di casa cercano la rete della sicurezza. Al 27' e al 32' ci prova Mallegni ma le sue conclusioni si perdono di poco sul fondo. La squadra di casa spreca molto in fase offensiva mancando il colpo del ko e al 40' in un' incursione ospite in area Gnoffo subisce fallo. Il direttore di gara non ha dubbi e fischia il penalty in favore della squadra massese, sul dischetto va Scarpa che realizza  l' 1-1. Nei minuti restanti e nei cinque minuti di recupero il Corsanico si getta in avanti nel cercare di nuovo il vantaggio ma gli ospiti si difendono con ordine. Finisce con l' amaro in bocca per il Corsanico che vede la rivale Sporting Pietrasanta prendere un leggero vantaggio andando a vincere sul campo del fanalino di coda Ricortola. 

Di Davino Erra