Il Viareggio 86 non vą oltre il pareggio contro lo Sporting Bozzano.

VIAREGGIO '86-SPORTING BOZZANO 1-1 (1-0)

SPORTING BOZZANO: Stoppani, Eraldi, Longobardi, Micheli, Fierro, Taccola, Lunardi, Polpetta, Sullah (Ansani), Moriconi, Benedusi,  Aperti,  Moriconi A, Tosi. All. Fabiani.

SPORTING VIAREGGIO '86: Bernini (Betti), Ambrogi, Grotti, Comelli, Rossi, Tomei, Pierini, Dini (Giorgetti), Cima, Barsotti, Gianniselli (Galli),- Santinelli, Verdigi, Sbrana. All. Meini.

Reti: 1t al 32 Polpetta (B). 2t al 45 Cima (V),

Un pareggio che alla fine non serve allo Sporting Viareggio dopo la sconfitta patita nella gara contro la Fortis Camaiore mentre gli arancioni devono battere i camaioresi nella gara dell'ultimo turno di coppa Toscana.

Parte bene la squadra di Meini con buone e veloci trame di gioco che costringono il Bozzano sulla difensiva. Al 5 Pierini (ex di turno) su punizione sfiora la traversa. Al 15 ci prova capitan Comelli il tiro è alto stessa sorte per Barsotti che non impensieriscono il portiere Stoppani. Al 32 il Bozzano conquista una punizione dal limite al tiro Polpetta che infila nell'angolino alto, nulla da fare per Bernini. Con questo risultato si và al riposo.

Nel secondo tempo Meini cambia assetto in campo e al 5' ancora Pierini scende sulla fascia entra in area e tira respinge come può Stoppani poi la difesa libera. Al 15 ancora con Pierini che salta un difensore entra in area e viene steso da Polpetta, rigore ed espulsione di Polpetta per doppia ammonizione. Sul dischetto l'ex Pierini ma Stoppani intuisce e blocca a terra. La squadra di Meini vuole il pareggio e inizia il forcing finale al 38 Cima sfugge al fuorigioco ma Stoppani riesce a fermarlo. Al 45 è lo stesso Cima che in diagonale trova l'angolino giusto per siglare il meritato pareggio.

Ora lo Sporting Bozzano dovrà affrontare la Fortis Camaiore, per passare il turno.

Di Carlo Cosci