Lo Sporting Pietrasanta travolge il Corsanico

SPORTING PIETRASANTA-CORSANICO  4-0 (1t 1-0)

SPORTING PIETRASANTA: Ceragioli G., Laucci(Szabo 20' 2t), Moriconi, Ceragioli S., Capuano, Poletti, Panicucci(Tosi Fr. 9'2t), Ambrosi(Moschetti 41' 2t), Tosi Fe., Barsotti, Mancini(Crovi 14' 2t). A disp. Pardini, Saccardi, Puccetti, Tancredi, Costa. All. Mazzei.

CORSANICO: Bedei, Offretti(Tomei 45' 2t), Ramacciotti, Corsinelli, Rossi, Sacchelli, Ercolano(Giannoni 31' 2t), Aquilante And.(Silvestri 23' 2t), Ceciarini, Barbetti, Alberti(Bertilotti 23' 2t). A disp. Raffaelli, Aquilante Ant., Frusteri, Bertuccelli, Altemura. All. Farnocchia

Arbitro: Sig. Avelardi di Livorno

Reti: 1t al 31' Tosi Federico, 2t al 2' Barsotti, al 43' Tosi Federico su rigore, al 45' Tosi Francesco.

Al comunale XIX Settembre di Pietrasanta va in scena il derby versiliese di prima categoria tra i padroni di casa dello Sporting Pietrasanta e il Corsanico, che lo scorso anno hanno dominato in un duello "all'ultimo sangue" della passata stagione.

Si gioca sotto una fitta pioggia, le due squadre ci provano sin dal primo momento a superarsi ma le rispettive difese sono attente. Al 30' ci prova Alberti per il Corsanico ma il suo colpo di testa sfiora il palo. Un minuto dopo al 31' sul fronte opposto su azione d'angolo i padroni di casa passano in vantaggio con Tosi Federico che va di testa la palla pero' colpisce anche un giocatore ospite e si infila sotto la traversa. La squadra collinare cerca di replicare ma la difesa pietrasantina chiude bene i varchi e dopo quattro minuti di recupero si va al riposo.

Nella ripresa i padroni di casa al 2' trovano subito il raddoppio con Barsotti che sottomisura calcia, la palla colpisce sotto la traversa e si infila alle spalle di Bedei. Cerca di reagire il Corsanico ma la squadra di Mazzei non si fa sorprendere e nelle ripartenze si fa ancora pericolosa con lo scatenato Federico Tosi al 15' un suo colpo di testa termina di poco sul fondo. Al 25' Bertilotti per gli ospiti conclude in porta ma Ceragioli respinge. Sono ancora i pietrasantini a essere minacciosi con Ambrosi al 27' la sua conclusione viene respinta da Bedei. La partita si avvia alla conclusione i padroni di casa si portano ancora avanti e al 43' usufruiscono di un calcio di rigore per un fallo commesso su Federico Tosi è lo stesso giocatore che si incarica del tiro e sigla il 3-0. Al 45' c'e' gloria anche per il fratello Francesco che all' altezza del dischetto trova il varco giusto per il 4-0 finale. Con questi tre punti la squadra pietrasantina comanda la classifica a punteggio pieno. 

Di Davino Erra: riprese e interviste di Carlo Cosci