Pareggio di rigore nel derby versiliese in collina

CORSANICO-TORRELAGHESE 1-1

CORSANICO: Bedei, Offretti, Frusteri, Corsinelli, Sacchelli, Ramacciotti, Ercolano(Silvestri), Altemura, Ceciarini, Simonini(Giannoni), Bertilotti(Alberti). A disp. Raffaelli, Tomei, Aquilante Ant. Rossi, Bertuccelli, Toure. ALL. Farnocchia Tiziano.

TORRELAGHESE: Casapieri, Zini, Pardini, Zaia(Pezzini), Ficagna, Pacini, Rossi(Buffa), Cinquini, Pinelli, Passaglia(Tinagli), Marsili(Biagioni). A disp. Checchi, Della Gatta, Scardina. ALL. Bucci Massimiliano

ARBITRO: Sig. Guiducci di Firenze

RETI: 1t 27' Ceciarini(C) su rigore, al 47' Pinelli(T) su rigore

Alle Colline di Bargecchia si gioca il derby versiliese tra i padroni di casa del Corsanico e la Torrelaghese. La squadra collinare cerca punti preziosi per risalire la classifica, altrettanto la squadra ospite per avvicinare la griglia playoff.

Dopo una fase di studio il primo tempo si accende nel finale dove i padroni di casa passano in vantaggio al 27' su rigore per fallo di mano in area con vivaci proteste degli ospiti ma il direttore di gara e' irremovibile. Sul dischetto va Ceciarini, Casapieri intuisce ma la sfera si infila in rete. Reagisce la squadra gialloviola.  Al 32' Passaglia conquista palla e da fuori area calcia in porta, Bedei respinge con il corpo. Al 38' ancora Passaglia che prova un pallonetto, la palla colpisce la parte superiore della traversa. Direttore di gara che concede tre minuti di recupero e al 47' gli ospiti usufruiscono di un calcio di rigore per tocco di mano. Sul dischetto va Pinelli, Bedei respinge, riprende ancora Pinelli che realizza il pareggio.

Nella ripresa le due squadre si spingono in avanti per cercare la rete del sorpasso ma le difese sono attente. Al 19' conclusione da fuori area di Ramacciotti per i padroni di casa che sorvola di poco la traversa. Al 21' ci provano anche gli ospiti con una conclusione da fuori area di Zaia che si perde di poco sul fondo. Al 36' vivaci proteste dei padroni di casa per un tocco di mani in area ma il direttore di gara fa proseguire. Nei minuti finali e nel lungo recupero le due squadre ci provano ma il risultato non cambia e finisce in parita'. 

Di Erra Davino