Sorprese nell'ultima giornata di andata.

In questa ultima giornata di andata ci sono state delle sorprese come la sconfitta delle due capoliste, l'Atletico Viareggio sconfitto di misura a Piano di Conca, e la sonora sconfitta dello Spianate a Retignano, la sconfitta casalinga dello Sporting Marina ad opera del Marginone che viaggia verso la zona playoff il pareggio della Croce Verde con il Quiesa la vittoria del Frati a Bargecchia che vale al momento la vetta, poi nei derby Lucchesi, la vittoria del Nottolini sul Farneta, e la vittoria della Popolare Trebesto sul Santanna: questi i tabellini.

BARGECCHIA- ASD FRATI- 0-3- Il Bargecchia regge bene nel primo tempo dove sfiora in almeno due occasioni il vantaggio, invece è il Frati a passare con Barbuti, nella ripresa arrotonda con Daniele Simonini, e con Andrea Pardini conquistando la vetta.

CROCE VERDE- QUIESA- 1-1-La Croce Verde rimaneggiata dalle numerose squalifiche va sotto contro un buon Quiesa, a segno con Stefano Cinquini,  ma con la grinta e la voglia di riece a pareggiare con una splendida punizione di Olivieri.

PIANO di CONCA- ATLETICO VIAREGGIO- 1-0- Il Piano di Conca ferma la corsa della capolista che rimane in inferiorità numerica dopo 10 minuti, fallisce biuone occasioni per passare in vantaggio, ma nella ripresa viene punita da un gol di Ricci, l?Atletico cerca fino al fischio finale almeno il pareggio ma la difesa Pianigiana non si lascia sorprendere.

RETIGNANO- SPIANATE- 5-0- Il Retignano fa la voce grossa e rifila una cinquina alla ex capolista Spianate (in 10 per tutto il secondo tempo) già sotto di un gol, nella ripresa le altre reti, a segno Lo Monaco (2), Sparagni D, Toure, e Giannoni.

SPORTING MARINA- ATLETICO MARGINONE- 2-5- Lo Sporting Marina non riesce a contenere le sfuriate del Marginone che con i gol di Romiti, Puccetti, e la tripletta di Panichi, rendono vani i gol di Tubak e Fortini.

NOTTOLINI- FARNETA- 4-0- Il Nottolini fa suo il derby contro il Farneta con due gol per tempo, il Farneta fa buon gioco ma non concretizza.

POPOLARE TREBESTO- SANTANNA- 4-2- Torna al successo il Trebesto e lo fa nel derby contro il Santanna a segno per il Trebesto Sidibe, Fall, Ramacciotti, e una autorete, per il Santanna la doppietta di Manfreda.

GIRONE DI MASSACARRARA-:

MONTAGNA SERAVEZZINA- SPARTAK APUANE- 2-2- Partita molto accesa e sentita dalle due squadre, la Montagna per conservare la vetta e lo Spartak per affiancarsi al primo posto, dopo una partenza prudente con poche azioni pericolose per i due portieri, si arriva alla mezz'ora quando lo Spartak conquista un cacio di rigore, sul dischetto Bertaccini che trsforma. 1-0- Poi nei minuti finali del primo tempo sembra che un tifoso della Montagna abbia più volte offeso il giocatore di colore dello Spartak scatenando una rissa a centrocampo, l'Arbitro Sig Lorenzi di Viareggio controlla e quando gli animi si sono calmati espelle ben tre giocatori dello Spartak e due della Montagna e si va al riposo.

Nella ripresa nonostante l'inferiorità numerica lo Spartak  ancora con Bertaccini che approfitta di un grossolano errore difensivo e fà 2-0-.La montagna non si scoraggia e spinta dai suoi tifosi riesce ad accorciare con il suo bomber Federico Tarabella 2-1-, Lo Spartak rimane in 7 espulso Baldoni per un fallo inutile sul portiere, e lo Spartak fallisce il colpo del KO. si arriva al 45 quando per un fallo in area la Montagna usufruisce di un calcio di rigore, sul dischetto il Bomber Tarabella il tiro respinto dal portiere riprende lo Stesso Tarabella che sigla il 2-2- E dopo 7 di recupero il fischio finale.

MONTIGNOSO 2019- AZZURRA- 0-5- L'Azzurra continua con risultati positivi la scalata verso le prime posizioni e rifila una manita al Montignoso 2019 con una tripletta di Gianluca Ricci, singoli di Mandoli e Mosti.

VERSILIA- FOSDINOVO- 2-0- Torna alla vittoria il Versilia ne fà le spese il Fosdinovo, a sengo Simone Ricci con una doppietta.

Le altre partite: Cerreto- San Vitale 4-1-.-Mulazzo Tirrenia-2-1-: Palleronese- ACC Massa Montignoso- 2-0-: Ranger Soliera- Villafranchese 0-2- : Ha riposato il Vallizeri.

 

Di Carlo Cosci