LO SPORTING FDM COSTRINGE ALLA RESA ANCHE IL RETIGNANO.
SPORTING FDM- RETIGNANO  4-0- 1T (2-0
SPORTING FDM- Federigi, Mattei (prosperi), Tarabella Marco, Poli, Luisi (Pelliccia), Evangelisti, Celentano (Luisi), Ambrosi, Maggi (Leonardi), Pellizzari (Rosi), Macchiarini,- Tarabella E, Pardini. All. Picchi M.
RETIGNANO- Battelli, Turba, Salvatori, (Santarelli), Bianchini, Sermattei, Graziani A, Baldi, Giannoni, Lorenzi, Landi (Fiocco), Graziani R, -Martinelli, Pellegrini, Luisi, Bianchini. All. Landi-Cagnoni.

Arbitro:  Sig- Lossi sez. di Viareggio
Reti: 1t al 5 e 24 Macchiarini- 2t al 5 aut Turba, al 15 Prosperi.

Con due gol per tempo lo Sporting Forte dei Marmi rimanda battuto un avversario ostico come il Retignano mantenedo così la prima poltrona. Parte subito in attacco la capolista e dopo 5' passa in vantaggio. Bello scambio in velocità tra Pellizzari e Maggi che serve Macchiarini pronto al tiro quest'ultimo nell'angolino. Insiste la squadra di casa con Pellizzari il tiro deviato in angolo da Sermattei. Al 20 bella fuga di Maggi che serve Ambrosi il tiro esce di un soffio a lato. Al 24 Ambrosi da fuori area sferra un gran tiro che colpisce in pieno il palo Macchiarini è il più veloce e raddoppia. Il Retignano cerca di riaprire la partita ma i difensori dello Sporting lasciano poco  spazio.
Nella ripresa il Retignano in avanti con Roberto Graziani che serve Lorenzi in area, gran tiro e palo pieno. Al 5 mischia in area del Retignano e Bianchini nel tentativo di liberare colpisce Turba e la palla entra in rete per il 3-0. Al 15 il neo entrato Prosperi trova l'angolino per la quarta segnatura. Il Retignano nonostante il passivo cerca di segnare e ci prova con l'ex Lorenzi ma il tiro esce di poco a lato. Al 28 su cros di Turba è Giannoni che fallisce da pochi passi. Insistono gli ospiti per segnare almeno il gol della bandiera ma la difesa dello Sporting fdm orchestrata da un ottimo Marco Tarabella respinge gli attacchi. Lo Sporting fdm continua nella sua imbattibilità. Il Retignano ha giocato una buona partita nonostante il passivo...
Di Carlo Cosci