Comunicato del l'ASD Bargecchia in merito ai fatti di luned 11 novembre

Questo il comunicatoo dell'ASD Bargecchia in merito alle decisione della commissione giudicante dopo la gara disputata contro la Nottolini Calcio nel posticipo di lunedì scorso.

A seguito delle pesanti sanzioni disciplinari inflitteci dal Sig. Giudice Sportivo ed evidenziate nell’ultimo C.U. n. 29 del 13/11/2019, riferentesi alla partita Asd Nottolini Calcio – Asd Bargecchia, disputata il giorno 11 novembre scorso al campo comunale di Vorno , questa ASD Bargecchia, al fine di tutelare il suo buon nome, guadagnato in oltre 50 anni di attività, precisa quanto segue. Si sono affrontate due squadre correttissime, vogliose, come è logico, di imporsi l’una sull’altra, ma senza alcun episodio degno di particolare nota. Ne è chiara dimostrazione il numero esiguo di cartellini gialli dispensati dal Direttore di Gara fino al minuto 80.... 2 a carico del Bargecchia e 1 a carico del Nottolini, ben al di sotto della media e tutti per normali falli di gioco. Il risultato a quel momento era 2 a 1 per il Nottolini, anche grazie ad un rigore quanto meno dubbio, in favore dei padroni di casa, che comunque i nostri giocatori hanno accettato senza rimostranze di sorta. Quello che è accaduto dopo potrebbe facilmente essere testimoniato da tutti i presenti alla partita, ma evitiamo volentieri di narrarlo per non apparire faziosi. La conseguenza è che il nostro allenatore e due nostri giocatori sono stati squalificati per 3 giornate, un altro nostro atleta per 4, con ben 6 ammoniti. Mentre nelle fila del Nottolini si segnala un solo ammonito. Chiunque leggesse il comunicato, quindi, sarebbe portato a pensare che il Bargecchia è una società poco rispettosa, incline ad episodi non consoni e con scarsa attitudine sportiva. Inoltre quello che è stato scritto potrebbe portare a futuri possibili condizionamenti nei nostri confronti. Ci dispiace veramente tanto che il Sig. Direttore di Gara abbia male interpretato certi fatti e che li abbia trasformati in penalizzazioni cosi pesanti e così immeritate,al di là del risultato che, a parer nostro, poteva e doveva essere diverso con una più tranquilla, puntuale e serena valutazione dei fatti. Questa Asd Bargecchia, nell’accettare ovviamente il risultato espresso dal campo, unitamente alle successive decisioni del Sig. Giudice Sportivo, ritiene comunque che la propria immagine sia stata danneggiata dall’operato del Sig. Direttore di Gara, sulla cui buona fede non ci permettiamo di dubitare, ma sulla cui serenità di giudizio occorrerebbe qualche riflessione in più. Tutto il mondo dilettantistico lucchese e toscano conosce l’Asd Bargecchia e l’apprezza per la serietà, la correttezza, l’onestà e la professionalità; requisiti che da sempre animano la nostra Società e, di conseguenza, i giocatori che anno dopo anno si sono alternati per difendere i nostri colori. Noi, ancora una volta, dimostriamo il nostro profondo rispetto verso le Istituzioni calcistiche e la classe arbitrale, evitando volutamente il racconto pedissequo di quanto realmente accaduto, proprio per l’impossibilità del contraddittorio da parte di chi, così pesantemente e ingiustamente, ci ha giudicato. Chiediamo solo il rispetto che meritiamo.

ASD Bargecchia



Di Carlo Cosci