Prove di ripartenza per l'Uisp

La SdA UISP Versilia comunica che tutto è pronto per la ripartenza dei campionati di calcio a 11 e calcio a 7 per quanto concerne la stagione sportiva 2021-2022 questo il tema della serata nel primo incontro con le società tenutosi al Bocciodromo Sandro Pertini. Al momento sono una ventina le formazioni di calcio a 11 e una decina quelle del calcio a 7 che hanno dato la propria adesione alla disputa dei campionati, naturalmente rispettando le rigide prescrizioni Covid. Ricordiamo inoltre che l'ultima gara giocata è stata disputata il 29 Febbraio 2020.

Il presidente del SdA versilia, Natale Barsotti, nella sua introduzione ha sottolineato che purtroppo molti dei comitati territoriali hanno dovuto alzare bandiera bianca e rinunciare alla disputa dei vari campionati e tornei dopo l'ondata COVID. La Versilia ha tenuto bene a questa pandemia e la voglia di iniziare è davvero tanta. Naturalmente dovranno essere rispettate alcune norme impartite dall'UISP Nazionale nel comunicato ufficiale. Visto che si tratta di competizione all'aperto non c'è bisogno di green pass ma naturalmente la visita medica, come lo è sempre stata, è obbligatoria. Negli spogliatoi deve essere rispettata la distanza di un metro fra gli atleti. Rilevamento della tempuratura all'ingresso del recinto spogliatoi e questo dovrà essere fatto da un responsabile della squadra locale. Nella lista gara oltre al nominativo, data di nascita, numero tessera, documento di identità un'apposito spazio dove l'atleta dovrà firmare l'autocertificazione COVID. La chiama della squadre dovrà inoltre essere effettuata fuori dallo spogliatio e  l'entrata in campo scaglionata prima la formazione ospitante e successivamente quella ospitata.

Per quanto concerne le date della prima gara di campionato si è ipotizzato il 5 novembre entro il 15 ottobre tutte le squadre dovranno confermare la partecipazione alla competizione. Prezzi per la disputa del campionato stagione 2021-2022 praticamente la stessa degli anni scorsi coloro che avevano un credito derivante dalla passata edizione verrà scalato nell'attuale.

Le società e la dirigenza UISP si ritroveranno per l'atto finale prima dell'inizio del campionato attorno al 20 ottobre.



Di Tiziano Brunelli e Carlo Cosci