SO.VE.CO. conquista il Simone Bertacca

SO.VE.CO. MASSAROSA-POWERSOUND 2-0 (1-0)

SO.VE.CO. MASSAROSA: Simonini, Antonioli, Ramacciotti, Frongia A., Godino, Simoni, Frongia D., Vignola (Pucci), Ravelli, Capalbo (Misuri), Bianchi (Buccianti). All. Biagini.

POWERSOUND: Chiriconi, Bertacca, Tonfani, Martinaj, Nervino, Navarri (Cantalupi), Grafagnini, Mazzillo (Karaci), Puccinelli, Barberi (Morra), Felice. All. Scotti.

ARBITRO: Terzi (Callegaro e Barsotti).

RETI: 15' e 61' Enrico Ravelli.

La So.Ve.Co. Massarosa conquista la IV° edizione del torneo Simne Bertacca battendo in finale i detentori della competizione, il Powersund. Questa nella fase eliminatoria aveva chiuso il girone al primo posto acquisendo il diritto di andare direttamente in finale mentre la So.Ve.Co. in semifinale in gara unica aveva superato per 3-2 la Pizzeria La Rotonda. La band di Biagini ha voluto e conquistato meritatamente questo trofeo contro un avversario ostico come il Powersound che in rare occasioni ha impensierito la forte difesa di Scotti. Un campo allentato dalla pioggia dei giorni scorsi dove in modo particolare sulle fasce presentava fango e dossi pericolosi. La gara si sblocca al 15 dove Bianchi serve un perfetto assist per Ravelli che conclude a rete imparabilmente. prova a reagire il Powersound ci provano prima Felice poi Barberi ma le loro conclusioni sono fuori bersaglio. La So.Ve.Co. in contropiede èsempre pericolosa con Bianchi e Ravelli che creano scompliglio nell'area avversaria. La prima frazione si chiude sull'1-0.

Nel secondo tempo So.Ve.Co. padrona del campo poche le azioni da segnalare. Al 61' arriva il raddoppio che in pratica chiude il match ancora Ravelli che raccoglie un cross di Bianchi e mette dentro. Frongia e ancora Ravelli sfiorano la terza segnatura e dopo 3' di recupero l'ottimo terzi (facilitato anche dalla correttezza dei giocatore in campo) fischia la fine delle ostilità. Al termine cerimonia di premiazione alle prime due classificate e al capocannoniere Enrico Ravelli con 9 realizzazioni. 



Di tiziano brunelli